Un cappotto Desigual per riscaldare l'inverno | G for Grace for Desigual
  • Un cappotto Desigual per riscaldare l’inverno

    Nov 21st • Filed under Fashion

    Con l’autunno ormai inoltrato non ci resta che dire arrivederci a soprabiti e chiodi in ecopelle per orientarci verso capi più caldi, confortevoli e accoglienti che ci accompagneranno verso la stagione invernale. L’inverno è ormai alle porte e non possiamo farci trovare impreparate! Dopo l’articolo nel quale vi ho parlato delle nuove tendenze per la stagione autunno-inverno in fatto di capispalla, oggi vi presento un outfit outunnale basato su un cappottino strepitoso. Ho avuto la possibilità di scegliere qualche capo della nuovissima collezione Desigual e creare così un outfit firmato G for Grace che porti con sé il sapore dell’autunno, delle foglie che cadono e dei primi freddi. Il vero protagonista del look che vi farò vedere oggi è un cappotto Desigual davvero unico nel suo genere!

    Nello scorrere le foto che ritraggono la coloratissima collezione autunno-inverno proposta da Desigual sono stata felice di constatare che questo brand, noto per le sue collezioni variopinte, riesca a coniugare le tendenze modaiole all’uso del colore anche durante l’inverno. Come sapete infatti non rinuncio ai colori accesi neppure in questa stagione, motivo per il quale il mio guardaroba, soprattutto nella sezione “maglioni”, è un tripudio di nuance pronte a contrastare il grigiore delle giornate più fredde.

    La mia scelta è quindi ricaduta su un cappottino davvero chic, che abbina il colore nero, tono invernale per eccellenza, a colori più autunnali. Il capo che ho scelto è infatti un cappotto Desigual dalla linea pulita ed elegante, la sua forma semplice, lineare e leggermente sfiancata lo rende chic e femminile. Mi è piaciuto subito per la sua semplicità e ricercatezza, per il contrasto delicato tra il tessuto caldo e nero e la balza colorata, in una fantasia che richiama i colori delle foglie d’autunno. Ed è proprio tra le foglie d’autunno che ho scattato qualche foto per mostrarvi il look che ho creato partendo da questo meraviglioso capospalla. Punto forte di questo cappotto Desigual è sicuramente la sua forma classica, che lo rende chic ed elegante ma allo stesso tempo adatto all’abbinamento con capi di differenti stili. Assieme a questo capospalla ho scelto una sciarpina leggera e impalpabile, della fantasia similare a quella che rende questo cappottino così originale. Un tripudio di rosso, vinaccia, tortora e rosa abbinati al blu e al color crema sono i protagonisti della trama variopinta e astratta che impreziosisce questo cappotto Desigual nella sua parte inferiore e sulle maniche.

    Nel creare il look che vi mostrerò oggi ho scelto di rendere protagonista il capospalla e fare di lui il vero punto forte del mio outfit. Ho scelto quindi di puntare su un outfit total black che esaltasse il mio cappottino e la sua fascia in fantasia. Ho indossato un paio di jeggins effetto pelle (firmati H&M), un morbido pull nero (lana e cashmere by Pinko) e degli ankle boots dal tacco quadrato (Zara, collezione TRF), che ho valorizzato con il mio cappotto Desigual. Ho preferito indossarlo tenendolo aperto, per enfatizzare ancora di più i bellissimi bottoni rotondi in tessuto nero, con il foulard che cade morbido e drappeggiato sulle spalle incorniciando il vero protagonista del mio outfit. Ulteriori dettagli: una cuffietta nera e un rossetto borgogna, vero must in fatto di make up della nuova stagione autunno-inverno. Pochi accessori arricchiscono il mio look: qualche bracciale oro e argento, il mio orologio in legno e una piccola borsa a cartella nera con dettagli oro.

    L’outfit che ho creato si presta ad esser sfoggiato in diverse occasioni, perfetto per una giornata di lavoro, può essere un glamourissimo compromesso tra un look casual e cool per una serata tra amiche o un aperitivo. Nonostante la particolarità di questo cappotto Desigual, la sua forma lineare lo rende adatto a diversi abbinamenti: perfetto con i jeans, gli anfibi e una busta capiente da portare a mano, diventa cool con un maxi pull dalle linee oversize indossato con degli skinny jeans e dei biker boots, o ancora esalta e impreziosisce il più classico dei little black dress.

    Proprio per la sua originalità e particolarità è un capo “salva outfit” poiché un abbinamento monocromatico, basic e super simple sarà quello che più valorizzerà un capospalla di questo tipo. Perfetto per le serate eleganti, così come per le giornate in cui vogliamo essere in ordine e sentirci femminili senza impazzire ricercando un outfit complicato, dà il meglio di sé negli abbinamenti semplici e mixato con pezzi basic che lo lasciano in primo piano.

    La sciarpa, ampia, soffice e impalpabile mi accompagnerà per la stagione autunnale e invernale e mi seguirà in primavera, quando  la sua fantasia delicatamente variopinta, verrà abbinata a capi più leggeri, acquistando così nuova vita.

    Vi lascio alle foto dell’outfit che ho creato e vi rimando al link (qui!) dove potrete dare una sbirciata a tutti i capispalla della nuova collezione Desigual e dove troverete anche il cappotto che ho selezionato per me.

    Vi aspetto come sempre sui miei canali social,

    a prestissimo,

    G.

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual          cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual   cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual
    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual       cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

     

    cappotto desigual

     

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *