Denim personalizzati: schizzi di colore | DIY & Outfit
  • Denim personalizzati: schizzi di colore DIY & Outfit

    Ott 30th • Filed under Fashion

    Qualche tempo fa, ripulendo l’armadio dai capi che ormai non indossavo più, ho constatato che avrei scartato diversi paia di pantaloni e jeans ancora utilizzabili. Alcuni magari erano un po’ rovinati in alcuni punti, altri non mi piacevano più molto, li trovavo banali, non ne apprezzavo più il colore..non so, avevo la sensazione che fossero ormai “passati”. Così, guardando tutti quei compagni di avventure accatastati uno sull’altro, la mia parte emotiva ha detto “eh no, non possiamo sbarazzarcene così, dobbiamo trovare un modo per donare loro nuova vita”. Chi mi segue da un po’ sa che ho sempre avuto una sottile vena di follia creativa che mi porta spesso a personalizzare ciò che possiedo (indipendentemente dal fatto che siano capi d’abbigliamento o oggetti), la sensazione che scaturisce in me è quella di avere finalmente qualcosa di mio, qualcosa che mi rappresenti e parli di me. Ho attraversato diverse fasi nella mia vita nelle quali la mia vena creativa si è espressa in modi diversi, scegliendo “vittime” ogni volta nuove: dopo il periodo bigiotteria è giunta la fase accessori per i capelli, seguita immediatamente dalla personalizzazione di maglioni, borse, scarpe tshirt e… e non mi sono più fermata! Il progetto che vi mostro oggi vi è piaciuto tantissimo su Instagram, già quando ho creato il primo paio di denim personalizzati utilizzando i colori (trovate una foto qui!) mi avete chiesto in tantissime di darvi qualche dritta per realizzarli da sole, così ho pensato di crearne un paio assieme a voi.

     

    DIY! Nuova vita ai vecchi jeans: come creare denim personalizzati!

     

    Questo progetto mi piace per diverse ragioni: innanzi tutto permette di creare un capo di vestiario perfetto per tutti i giorni, ma assolutamente unico e originale, ma soprattutto per realizzarlo non avrete bisogno di acquistare assolutamente nulla. Quando ho pensato a come avrei potuto dar nuova vita ai miei jeans per creare denim personalizzati ho cercato di tenere a mente che sarebbe stato davvero interessante riciclare qualcosa che già avevo in casa e che ormai non era più utile per il suo scopo originario: è così che mi è venuta l’idea! Siete curiose?

    Ecco qui la lista di ciò che vi serve per creare i vostri denim personalizzati:

    • un paio di jeans: qualsiasi forma, colore, vestibilità, marca, modello e foggia andrà benissimo! Potete utilizzare un paio di jeans chiari (come ho fatto io) o più scuri (come nel mio primo esperimento) o potete anche utilizzare un jeans bianco: il risultato sarà in ogni caso perfetto!
    • Se desiderate dare un aspetto “vissuto” al vostro nuovissimo paio di jeans, dovete armarvi di forbici e pinzetta che vi serviranno per creare degli strappini strategici.
    • Per creare gli schizzi di colore sui nostri denim personalizzati io ho utilizzato degli smalti per unghie ormai vecchi, molti di questi avevano una strana sospensione oleosa, li ho rimiscelati e impiegati come colori sui miei jeans. Qualsiasi tipo di smalto va bene, vi consiglio di scegliere i colori in base al tono del vostro denim, i colori chiari chiari tenderanno a vedersi meno.
    • Se il colore non vi basta e volete rendere il vostro jeans davvero unico avete bisogno di un pennarello indelebile, meglio se di quelli per scrivere sul tessuto.
    • “Ingredienti” fondamentali per questa ricetta di riciclo modaiolo sono: un pizzico di fantasia, un momento tutto vostro per creare in pace, una colonna sonora adatta (scegliete ciò che più rispecchia il vostro stato emotivo) e…basta!

     

    denim personalizzati

     

    Ora che avete tutto ciò che vi serve possiamo metterci all’opera! Su Instagram ho pubblicato un video velocizzato nel quale vi mostravo la sottoscritta all’opera, ve lo linko qui, ma ora vi spiegherò meglio i semplicissimi passaggi necessari per ottenere il risultato finale!

    1. Se intendete creare gli strappi procedete così: indossate i jeans e scegliete quali sono i punti nei quali volete lacerare il denim, segnate il punto con una matita o una penna, così da evitare strappi in zone scomode. Considerate che nel tempo gli strappi andranno ad allargarsi, quindi vi consiglio di scegliere punti come le ginocchia, o poco sopra, o zone limitrofe alle tasche anteriori o sulla tasca posteriore. La realizzazione dello strappo è in sè molto semplice, ma personalmente utilizzo due tecniche differenti a seconda dell’effetto che voglio ottenere. Se intendo creare un “buco” taglio il jeans con la forbice, creando un quadrato/rettangolo della dimensione desiderata e successivamente con la pinzetta vado a sfilare i fili della tramatura per dare l’effetto sfrangiato. Se invece voglio ottenere il classico strappino sottile, creo un piccolo buco con la punta della forbice e vado ad allargarlo tirando il tessuto. Così facendo il denim si lacererà da solo e lo strappo sarà più sottile ma anche più “street”, vedrete infatti che il tessuto rompendosi si dividerà nei diversi fili che formano la tramatura dando il vero e proprio effetto “ripped”. Scegliete liberamente come e dove rovinare i vostri jeans, questa è la vostra creazione, nessuna regola vige a riguardo! Se avete un denim scuro potete dare un effetto “denim consunto” utilizzando in alcuni punti la pietra pomice e strofinandola sul jeans, questa lo assottiglierà e scolorirà i punti trattati.
    2. Creati i vostri strappini è giunto il momento di usare il colore: date sfogo alla vostra fantasia e riempite di schizzi, pennellate e colate di smalto i vostri denim personalizzati. Divertitevi, non abbiate paura di esagerare, seguite il vostro istinto! Potete miscelare i colori, usare i pennelli, le mani, versare il colore dalla boccetta, qualsiasi tecnica andrà bene. Iniziate con un lato (fronte o retro) e una volta terminata la vostra sessione di painting lasciate asciugare, prima di procedere al lato opposto (sempre che decidiate di colorarli entrambi!).
    3. Potreste fermarvi già qui, ma io questa volta avevo voglia di qualcosa in più. Ora, se volete creare qualche scritta potete farlo. Potete farlo anche prima di usare il colore, è indifferente! Pensate a qualcosa che vi rappresenta, qualcosa che “fotografa” voi in questo momento, una parola, una frase, uno stato d’animo, un simbolo, un disegno: via libera alla fantasia.
    4. Quando è tutto asciutto non vi resta che sfoggiare i vostri denim personalizzati e indossare un capo assolutamente unico.

     

    Nota tecnica da casalinghe disperate: i jeans così ottenuti si lavano in lavatrice al rovescio!

    Dopo la prima parte del mio art attack ecco cos’ho ottenuto, inutile dire che poi non mi sono fermata qui e ho personalizzato anche il restro!

     

    denim personalizzati

     

    Una volta finito di personalizzare anche il lato B, ho lasciato asciugare per bene all’aria aperta et voilà: ho un paio di jeans nuovi!

    Prima di salutarvi vi lascio le foto di tre outfit completamente diversi tra loro che ho creato con i miei denim personalizzati! Tre look che si adattano a situazioni d’uso assolutamente differenti tra loro!

     

    Outfit n°1: casual e comfy! Un outfit semplice, perfetto per il tempo libero e per le ragazze che vanno all’università. 

     

    Pull H&M | Denim shirt Stradivarius | Shoes Converse (customized by G for Grace)

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Outfit n°2: un po’ di glitter e una vena rock! Un look adatto per la sera, io l’ho indossato per uscire con le amiche (aperitivo/cocktail serale).

     

    Chiodo in ecopelle H&M Girls | Top con paillettes H&M | Ankle boots Zara

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Outfit n°3: let’s stay classy! Una blusa leggera e chic, una scarpa modaiola e il look è servito!

    Blusa Zara | Shoes Wild Diva Lounge

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

     

    Denim personalizzati

     

    Sperando che questo post possa essere utile a qualcuna di voi e che possa aiutare a dare nuova vita ai vecchi jeans, ormai scartati in seguito al recentissimo “cambio degli armadi”, vi saluto e come sempre vi aspetto qui, su Instagram & Facebook!

    A prestissimo,

    G.♥

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    One comment
    Denim personalizzati: schizzi di colore DIY & Outfit