Colorista di L'Oréal Paris: la mia esperienza | #darkpinkhair
  • Colorista di L’Oréal Paris: la mia esperienza

    Lug 21st • Filed under Beauty

    Colorista di L’Oréal Paris promette di realizzare uno di quei sogni che le bambine degli anni 90 hanno avuto indiscriminatamente: avere i capelli color pastello come i My Little Pony. Come alcune di voi già sapranno, mi piace giocare con i miei capelli, mi piace cambiare look e non prendermi troppo sul serio. L’estate scorsa avevo schiarito di un tono il mio biondo naturale e avevo fatto preparare dal mio parrucchiere di fiducia una tinta temporanea che conferisse alle lunghezze una sfumatura rosa cipria! Il risultato era splendido, anche se la durata davvero limitata.

    Quest’anno ho deciso che avrei riprovato da sola a casa e dopo aver fatto una rapida ricerca online ho scovato questa nuova linea Colorista di L’Oréal Paris. Di questa linea sono state proposte diverse tinte, alcune dalla tenuta maggiore, altre che tendono a scaricare in pochi lavaggi, alcune perfette per i capelli chiari, altre adatte a quelli più scuri. Insomma, ce n’è per tutti i gusti!

    Per quanto riguarda le colorazioni, queste sono suddivise in base al colore dei vostri capelli: i colori pastello come il rosa cipria, rosa carico, pesca, lilla, viola e blu sono più adatti alle bionde. Per le more invece la gamma di colori è altrettanto variegata, anche se le tinte sono decisamente più accese! Tra i prodotti proposti nella gamma Colorista di L’Oréeal Paris io mi sono orientata appunto su quelli pastello e Washout, pensando che, se il risultato non fosse stato come me lo immaginavo, il colore sarebbe andato via con pochi shampoo. Alla fine ho preso coraggio e ho acquistato la tonalità #darkpinkhair, scovato in offerta a 7.90€.

    Consiglio! Nel procedimento di colorazione si possono utilizzare diverse tecniche: potete tingere l’intera chioma, potete colorare solo le punte oppure ancora potete realizzare un effetto ombré. Io ho deciso di tingere tutti i capelli. Se li avete lunghi come me e decidete di tingerli completamente vi consiglio di acquistare due confezioni di Colorista di L’Oréal Paris, perché gli 80ml contenuti nel tubetto non saranno sufficienti a coprire tutti i capelli.

    Una volta tornata a casa ho testato in diretta con voi su Instagram l’effetto, tingendo una sola ciocca e il risultato mi è piaciuto molto, tanto che il giorno dopo mi sono decisa a colorare tutti i capelli!

    Occorrente: all’interno della confezione sono già presenti 2 paia di guanti usa e getta fondamentali per non macchiarsi la pelle delle mani. Indossate una vecchia t-shirt o mantella per evitare di sporcarvi e tenete a portata di mano un vecchio asciugamano che inevitabilmente si macchierà, perché la tinta tende a scaricare per un po’ di lavaggi. Io mi sono munita anche di contenitore in plastica per la tinta e pennello per esser sicura di rendere il più omogeneo possibile il risultato.

     

    Colorista di L'Oréal Paris

     

    Il colore va applicato sui capelli lavati e completamente asciutti, sulla confezione c’è scritto che è una maschera colorata che idrata e tinge i capelli. A seconda dell’effetto che decidete di dare va spalmato bene sull’intera chioma, punte o lunghezze. La consistenza è molto simile a quella di un gel, è facile da distribuire e non cola (= non dovrete passare la giornata a pulire il bagno LOL). Una volta steso e massaggiato bene per esser sicuri che il colore sia stato applicato in maniera omogenea, bisogna attendere: 15 minuti (o 20 per un risultato più deciso e duraturo). Io l’ho lasciata in posa 15 minuti!

    A questo punto non vi resta che sciacquare finché l’acqua non scorre limpida, tamponare con un asciugamano e procedere con la messa in piega.

    Sui miei capelli ha preso tantissimo, soprattutto sulle lunghezze che sono più chiare dell’attaccatura. Ero quasi fucsia! Per farvi capire meglio l’intensità della tinta vi lascio qui sotto una foto dei miei capelli con la loro colorazione naturale e del post tinta con Colorista di L’Oréal Paris.

     

    Colorista di L'Oréal Paris

     

    Colorista di L'Oréal Paris

     

     

    Colorista di L'Oréal Paris

     

    Colorista di L'Oréal Paris

    Il risultato mi è davvero piaciuto, il colore era intenso e pieno! I capelli al tatto erano morbidi ed erano rosa come li volevo io!

    Subito dopo il primo shampoo il colore ha cominciato a sbiadirsi, anche se leggermente. A due giorni e un lavaggio di distanza dalla colorazione i miei capelli erano sempre rosa ma meno accesi, trovate le foto qui! Dal terzo shampoo in poi il colore è praticamente scomparso, rimangono ora solo leggerissimi riflessi cipria sulle punte e sulle ciocche più chiare.

    Tempo di bilanci.. Ci tengo, prima di darvi la mia opinione, a specificare che questa non è una review sponsorizzata ma una recensione personale, priva di vincoli contrattuali con l’azienda. Le mie impressioni si riferiscono al mio personale utilizzo di questo prodotto nella tonalità indicata e sono pertanto opinioni soggettive e legate alla mia esperienza.

    Pro:

    • è un prodotto valido se si ha voglia di giocare con i propri capelli senza risultati permanenti
    • il costo è ridotto
    • è facile da applicare, io non avevo mai fatto una tinta in casa da sola, ma il risultato mi ha soddisfatta
    • la gamma di colorazioni è davvero originale
    • è un procedimento rapido: io ci ho impiegato circa 30 minuti, compresa la piega!
    • è inodore, sembra una scemenza..ma chiunque abbia fatto l’henné in vita sua so che apprezzerà questa caratteristica!

     

    Contro:

    • La durata è limitata nel tempo, ma questo è scritto sulla confezione. Non si può ripetere il trattamento prima di due settimane dalla precedente applicazione, quindi se cercate una tinta duratura questa non fa al caso vostro.
    • Essendo un prodotto a base siliconica, dopo il primo lavaggio i capelli risultano morbidi e setosi, ma a seguito di alcuni lavaggi i capelli risultano sfibrati. Le mie punte erano davvero secche, ho rimediato usando un po ‘ di olio idratante.
    • Se avete come me i capelli più scuri alla radice e più chiari sulle punte il risultato per ovvie ragioni non sarà omogeneo, quindi se non vi piace l’effetto bicolor sfumato questa colorazione non fa al caso vostro.
    • Bisogna prestare attenzione particolare al contatto con la pelle perché macchia.

     

    Consiglierei Colorista di L’Oréal Paris? Sì, se vi va di dare un tocco di colore un po’ pazzo ai vostri capelli avendo la sicurezza di tornare del vostro colore naturale in breve tempo. Trovo che queste colorazioni siano perfette per l’estate, per un cambio look deciso ma temporaneo. Io penso che lo rifarò, magari non subito, testando qualche altra nuance.

    Spero che questa recensione su Colorista di L’Oréal Paris vi sia stata utile e spero di aver risposto a tutte le vostre curiosità! In caso contrario, lasciate pure un commento e sarò felice di aiutarvi!

    Fatemi sapere se anche voi l’avete provato e cosa ne pensate. Ma soprattutto, siete così coraggiose da trasformare i vostri capelli in chiome variopinte?

    A prestissimo,

    G.♥

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    2 comments
    Colorista di L’Oréal Paris: la mia esperienza

    • Francesca ha detto:

      Ciao!! Mi piace tantissimo l’effetto sui tuoi capelli…te l’avevo già detto in qualche commento o su FB o su Instagram, stai davvero bene!!
      Ps: ho appena finito di vedere il tuo video Haul su Primark…mamma mia quante belle cose che hai acquistato! Dalle mie parti non ci sono tutti questi bei negozi…
      A presto! Un abbraccio

      • gforgrace ha detto:

        Ciao Francesca! Grazie mille!! Sei davvero un tesoro.. sì, l’effetto pink sui capelli era davvero carino, peccato che sia durato così poco..ma da un certo punto di vista è meglio così, almeno so che se mi va di fare una piccola pazzia entro pochi lavaggi ritorno del mio colore naturale! Grazie anche per aver guardato il mio video haul, mi fa piacere ti sia piaciuto! Passa una splendida giornata, a presto!
        G.