Come aumentare il numero di followers su Instagram (senza barare!)
  • Come aumentare il numero di followers su Instagram

    Gen 16th • Filed under Lifestyle

    Qualche settimana fa ho scritto un articolo su alcuni trucchetti poco limpidi che alcuni impiegano per aumentare il numero di followers su Instagram (lo trovi qui). Oggi vorrei rispondere alle domande che spesso mi vengono fatte su come crescere su Instagram e sulla mia esperienza in merito, condividendo qualche piccolo consiglio.

    Negli ultimi anni l’algoritmo di Instagram ha sempre più penalizzato i profili più piccini, mettendo in evidenza i contenuti di profili più popolari e cliccati. Non è tuttavia sempre stato così. Mentre ora nella timeline ti appaiono anche contenuti di qualche ora fa, inizialmente Instagram proponeva i contenuti in ordine cronologico. Questo significa che aprendo la timeline non apparivano per primi i contenuti delle persone da te seguite con profili molto cliccati, ma semplicemente i contenuti pubblicati più recentemente, indipendentemente dal numero di followers del profilo in questione.

    Questa precisazione è obbligatoria per capire come funziona Instagram. E anche per capire, purtroppo, come spesso non è democratico nè tanto meno meritocratico.

    Ma quali sono le strategie per aumentare il numero di followers su Instagram (senza acquistarli o utilizzare i BOT)? Cosa deve fare un utente Instagram che vuole avere un buon engagement?

    • CHI SEI?

    Perché un altro utente Instagram dovrebbe seguirti? Qual è l’argomento del tuo profilo? Cosa ti differenzia dagli altri? Sappi che Instagram premia i profili che propongono una tematica chiara e precisa (e con hashtag pertinenti). Quindi, a meno che tu non utilizzi Ig solo come passatempo, individua il filo rosso attorno al quale si costruisce il tuo profilo.

    • CONTENUTI DI QUALITA’

    Instagram sfrutta il potere della fotografia (se ti sei persa il mio post in merito clicca qui!) quindi per far sì che le persone si soffermino sul tuo profilo devi destare la loro curiosità. Come si fa? Proponendo dei contenuti di qualità! Per contenuti di qualità intendo delle foto che non solo siano tecnicamente belle e ben fatte ma che raccontino qualcosa. Qualcosa di te, di tuo, di personale. Spesso vedo foto tutte uguali tra loro, prendere ispirazione è fantastico, ma metterci qualcosa di proprio è ciò che fa la differenza.

    • ATTENZIONE ALLA CAPTION

    La caption è la didascalia sotto le foto. Se è pur vero che molte volte gli utenti Instagram vengono attirati dalle immagini e non hanno voglia di soffermarsi a leggere righe e righe di parole, è anche vero che proporre delle foto con delle frasi fatte o degli impersonali smile (o emoticon di qualsiasi genere) parla poco di te. E se vuoi aumentare il numero di followers su Instagram devi cercare di far si che le persone che ti seguono siano interessate a te, a ciò che fai, alla persona che sei. Quindi il mio consiglio è di scrivere delle caption che raccontino qualcosa di te. Magari non dei papiri come i miei che sono una chiacchierona, ma è davvero importante che chi ti segue sappia chi sei.

    • INTERAGISCI DAVVERO

    Interagire con le persone che ti seguono significa avere un reale interesse verso di loro. Questo comporta rispondere ai commenti e ai messaggi, sempre. Creare una community non è, contrariamente a quanti pensano, solo un modo per far numero. È più che altro un modo per conoscere altre persone, condividere momenti e pensieri, raccogliere consigli e opinioni, è come avere tanti amici sparsi ovunque! Ecco perché mantenere i contatti non dovrebbe essere un peso o un obbligo, ma una gioia.

    • UTILIZZA GLI STRUMENTI A DISPOSIZIONE

    Instagram ha recentemente introdotto la sezione stories e le dirette, utilizzale per mantenere vivi i contatti con le persone che ti seguono e per farti conoscere da nuovi potenziali followers. Parla di te e, anche qui, proponi contenuti di qualità!

    • STIMOLA L’INTERAZIONE

    Un modo per dimostrare ai tuoi followers che ti interessa avere un contatto con loro è inserire nelle tue caption dei quesiti. Chiedi loro cosa ne pensano di un certo argomento, chiedi loro un feedback sul tuo profilo, stimola l’interazione. I social network sono il luogo di scambio per eccellenza, se sei solo tu a “parlare” viene meno il vero senso di questi mezzi di comunicazione.

    • SII ATTIVO

    Questo significa sia che devi essere costante nel pubblicare le tue foto, ma anche che devi tu stesso utilizzare Instagram per visitare i profili altrui. Cerca profili che ti piacciano, lascia like e commenti. Interagire aumenta l’engagement del tuo profilo. Ecco perché c’è chi spamma l’universo mondo con commenti idioti, faccine e like. Senza seguire quest’esempio, lascia commenti sensati e personali sotto le foto che ti piacciono, dì ciò che pensi. È molto più probabile che qualcuno, scorrendo dei commenti sotto una foto, sia colpito da un commento intelligente e voglia scoprire chi l’ha scritto, piuttosto che sia interessato a chi lascia faccine, cuoricini e “bella!” sotto ogni foto che trova.

    • NON FARE FOLLOW/UNFOLLOW

    Molte persone seguono chiunque sperando di esser ricambiate (alle volte poi raggiunto l’obiettivo rimuovono il loro follow sperando che l’altra persona non abbia un’app di monitoraggio dei followers), evita queste strategie. Segui chi ha profili che ti piacciono, indipendentemente dai suoi numeri. Segui profili della tua nicchia, ti aiuterà ad essere più visibile. Cerca quindi altre persone che sono interessate alla tua stessa tematica, come la moda, la cucina, il tempo libero. Sarà così più facile conoscere persone con interessi comuni al tuo, lasciare commenti di senso e creare una rete.

    • SII RISPETTOSO

    Così come non devi prendere in giro le persone con giochini di follow/unfollow è altrettanto importante che tu ricordi che lo spazio su Instagram di ciascun profilo è un pochino come se fosse il suo personale angolino. È quindi poco carino ed educato lasciare commenti come “ho appena aperto il mio nuovo profilo, passate da me” oppure ” ti seguo, mi segui?”. Non siamo agenzie pubblicitarie, nè tanto meno vetrine per terzi.

    • TAGGA 

    Tagga i brand dei prodotti contenuti nelle tue foto. Questo ti aiuterà ad essere visibile agli occhi delle aziende. Non taggare altri utenti solo per usare la loro visibilità, anche in questo caso sii rispettoso e non opportunista.

    • USA BENE GLI HASHTAG

    Ce ne hanno dati 30 a disposizione, usiamoli tutti! Gli hashtag sono delle etichette che racchiudono in contenitori e categorie le foto che vengono pubblicate su Instagram. Per questa ragione devono essere inseriti in modo pertinente e appropriato, poiché indicizzano le nostre foto! Cerca gli hashtag della tua nicchia e cerca di variarli. Instagram non premia chi utilizza sempre i medesimi hashtag!

    • CERCA DI ENTRARE NEI POPULAR

    Se apri la pagina relativa ad un hashtag noterai che le prime 9 foto sono isolate rispetto alle altre, che invece appaiono in ordine cronologico. Far apparire una tua foto tra quelle 9 è un modo utilissimo per aumentare il numero di followers su Instagram. Quelle nove immagini sono infatti le popular, ossia quelle che sono state più oggetto di interazione nel minor tempo possibile per quel determinato hashtag. Difficilmente un profilo di media portata finirà nei popular per hashtag molto utilizzati come #fashion o #ootd ma è possibile che ciò accada per hashtag meno utilizzati ma più precisi come ad esempio “#cappottolungo”. D’accordo, la foto sarà meno visibile MA rimarrà in popular molto più a lungo quindi garantirà una copertura maggiore nel tempo.

    • SPONSORIZZA IL TUO PROFILO

    A differenza delle tecniche che prevedono bot o acquisto di followers la sponsorizzazione è assolutamente lecita perché segnalata. Poiché, come ti ho spiegato all’inizio del post, Instagram penalizza i profili più piccoli, è possibile pagare delle somme variabili (si sceglie liberamente un budget e una durata) per rendere il profilo più visibile. Attraverso questa opzione si può quindi scegliere di mettere il proprio profilo (aziendale) “in vetrina” e di pubblicizzarlo ad un pubblico targettizzato, ossia che risponde a determinate categorie di interesse. Questo metodo, come già detto, è assolutamente lecito ed è segnalato, perché sopra la foto in questione troverai la scritta “sponsorizzato” che indica proprio che quel contenuto ti viene proposto per questo motivo.

    Ora un po’ di “teoria”.

    Immaginiamo il numero di followers come dell’energia. I profili grandi hanno tanta energia, i profili piccoli ne hanno poca. Quando i profili grandi incontrano quelli piccoli (mettono like, follow, menzioni, commenti), lasciano un pochina della loro energia a quelli piccini. Ecco quindi perché è importante cercare di creare una rete con profili più importanti, questo ti aiuterà ad aumentare il numero di followers su Instagram.

    Un altro modo per crescere velocemente sono gli shoutout! Lo shoutout è la condivisione di una foto altrui, seguita da menzione e tag. Questo accade quando ad esempio un brand condivide la tua foto taggandoti. Un evento del genere è una vetrina pazzesca perché ti permette di esser visibile ad un pubblico che prima non ti conosceva (quello che segue il brand) e aumentare il numero di followers su Instagram.

    In definitiva quindi sii attivo, ma sii spontaneo mantenendo la tua originalità. Sii rispettoso dei profili altrui, sii gentile e proponi contenuti che ti permettano di differenziarti. Parla di te, fatti conoscere! Non entrare in competizione ma differenziati per la tua personalità e le tue peculiarità!

    A presto,

    G.

     

    ” Come aumentare il numero di followers su Instagram” fa parte della sezione Lifestyle. Vuoi sapere cos’è successo su G for Grace nel 2017? Clicca qui!  Ti aspetto sui social di G for Grace FacebookInstagram e YouTube

     

     

     

     

     

     

     

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    3 comments
    Come aumentare il numero di followers su Instagram

    • Francesca ha detto:

      Greta grazie dei tuoi consigli!!!! Sto seguendo con molto interesse i post che parlano di Instagram o di fotografia…li trovo davvero utili! Ho letto anche quello sui metodi poco onesti che usano alcuni profili per avere più followers…non sapevo dell esistenza dei Bot e sono rimasta davvero sorpresa!!! Pensa che a me è successa una cosa poco carina prima di Natale: una “fashion Blogger” con 14 mila followers ha palesemente preso una mia foto e ripostato sul suo profilo spacciandola per sua…ci sono rimasta malissimo!!!! poteva almeno menzionarmi, io sarei stata felicissima di vedere sul suo profilo una mia foto!! E soprattutto perché una persona con tutti quei followers ha bisogno di usare questi metodi? Questa cosa mi ha fatto ancora di più apprezzare profili come il tuo: veri, creativi, onesti e da cui poter prendere ispirazione!!!
      Un abbraccio

      • gforgrace ha detto:

        Ciao Francesca!
        ti ringrazio tantissimo per questo tuo commento 🙂
        Purtroppo Instagram è un mondo molto meno trasparente e pulito di quanto si voglia far credere, quindi credo sia giusto conoscere i meccanismi che vi giocano!
        Detto questo, mi spiace proprio per quanto ti è accaduto, spero che tu abbia potuto far notare alla persona in questione la sua scorrettezza e abbia ricevuto una menzione che ti spetta!
        Purtroppo capitano anche queste cose 🙁

        • Francesca ha detto:

          Si l’ho fatto notare ma non ho ricevuto risposta; ho poi rivisto la mia foto anche su un’altra pagina di moda (che per altro seguo e mi piace parecchio) ma sempre con il nome di questa ragazza!! Purtroppo nessuno mi ha considerata!!! Va beh pazienza me ne sono fatta una ragione, non cercavo pubblicità ma diciamoci la verità non mi sarebbe dispiaciuto vedere il mio nome sotto la foto!! Ma che vuoi farci??? ‍♀️
          A parte questo trovo davvero interessanti i tuoi consigli su come usare al meglio Instagram, continua a scrivere post come questi!!!!
          Un abbraccio